Integrazione funzionale®

ntegrazione funzionale (I.F.): è una lezione individuale dove l’insegnante usa il tocco e qualche volta le parole, per aiutare l’allievo a percepire i propri schemi motori e a diventare consapevole di altre possibilità di movimento. Il contatto si può definire come uno specchio, capace di parlare ma anche di ascoltare ; un contatto che non è manipolazione, ma dialogo tra l’insegnante e l’allievo. In questo modo la persona diventa consapevole percependo cosa accade in se stessa prima ancora che si attivi il pensiero, si possono cosi migliorare i propri movimenti abituali. L’intenzione del tocco non è quella di correggere ma di comunicare, dando informazione allo studente. L’allievo è vestito, può essere sdraiato, seduto o in piedi.

Non è un approccio come il massaggio o la ginnastica e lo scopo non è il rilassamento. Le persone si sentono più rilassate e sentono un benessere generale, ma questo è il risultato di un’armonizzazione tonica dell’apparato muscolo scheletrico regolato dalle leggi neuronali.